Archivi categoria: Catechismo

Buon Natale – Adorazione dei pastori, Giorgione

Auguriamo a tutti voi di trascorrere il periodo del Santo Natale in serenità e armonia con le persone a voi più care.

Quest’anno abbiamo scelto un’opera che rappresenta la novità rivoluzionaria di un Dio che si è fatto uomo.

Per questo siamo cristiani e per questo dobbiamo ricordarci di riconoscerlo ogni giorno come hanno fatto i pastori sin dal primo momento e come purtoppo molti di noi non fanno più per pigrizia e opprotunismo.


Adorazione dei pastori Allendale, Giorgione

Vi invitiamo a “gustare” la bellezza di quest’opera sul sito interattivo della National Gallery of Art di Washington, dove potrete ingrandire l’immagine per coglierne i dettagli e le sfumature di colore.

https://www.nga.gov/collection/art-object-page.432.html

Di seguito trovate anche una descrizione dell’opera per supportarvi.

La ‘Natività Allendale’ è un dipinto autografo del Giorgione, realizzato con tecnica ad olio su tavola, presumibilmente intorno al 1505.

Oggi è custodito nella National Gallery di Washington. L’opera si può dividere in due parti: a destra la grotta scura della natività, dove si trova la Sacra Famiglia raccolta e verso la quale si affacciano i due pastori.

A sinistra si trova un ampio paesaggio, con qualche piccolo episodio di quotidianità. Qualche cherubino appare in alto, vicino al soffitto della grotta.

La luce diventa ora incidente, sulle vesti luccicanti, in special modo quella di Giuseppe, ora tenue e soffusa.

Tipicamente giorgionesca è la predominanza del colore, che determina il volume delle figure, steso in strati sovrapposti senza il confine netto dato dal contorno, che tendono così a fondere soggetti e paesaggio.

Si tratta degli effetti atmosferici del tonalismo che ebbe proprio nel maestro di Castelfranco uno dei fondamentali interpreti.

Festa di Ognissanti 1° Novembre

Il 1° novembre è dedicato alla festa cristiana di Ognissanti, dove si ricordano e vengono onorati tutti i Santi.
Per i cristiani si tratta di una festa di precetto, ovvero un momento in cui i credenti sono tenuti a partecipare alla Messa, nel rispetto del terzo comandamento, che impone di santificare questi eventi.
In questa giornata si festeggiano i Santi, figure umane e mortali come tutti noi, che hanno dedicato la loro esistenza a Dio, distinguendosi tra il volgo.
Ognuno è chiamato ad imitare queste figure, che ci hanno dimostrato di poter anche noi diventare esempi di virtù.

Il giorno precededente 31 Ottobre è importante, non tanto per i festeggiamenti pagani di Halloween, ma per il ricordo di Padre Matteo D’Agnone che, come si suol dire, ha rovinato la festa al diavolo.